2012: arriva la Lancia Thesis Chrysler

big_big_Chrysler_Lancia_Thesis_rendering_01.jpg
Sarà così, massiccia, elegante, super avveniristica? Stiamo parlando dei design diffusi alla vigilia dell’appena concluso Autoshow di Detroit in cui la Fiat ha presentato il primo modello di Lancia/Chrysler derivato dalla Delta. Qui si parla di processo inverso ovvero di una Chrsyler (la 200-C) che diventa la nuova Thesis. Guardare il video per credere. Da attendere solo il 2012.

2012: arriva la Lancia Thesis Chryslerultima modifica: 2010-02-15T14:38:40+00:00da edwardfoster
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “2012: arriva la Lancia Thesis Chrysler

  1. Può essere un modo per rientrare da protagonisti nel mercato delle auto di lusso, cosa che la Lancia non fa dai tempi della “Thema”, ma bisogna sviluppare un prodotto mirato secondo determinate specifiche, perchè una Chrysler con la calandra Lancia mi sembra troppo semplicistico! E’ certo però che il patrimonio Chrysler nelle auto ammiraglie può tornare utile nello sviluppo di una “alto di gamma” che voglia contrastare la dominazione tedesca in questo segmento!

  2. Dopo neanche 2 anni i sedili della mia DODGE ovviamente di pelle si stanno lacerando e scucendo
    la risposta della chrysler ? non deve salire in auto con i jeans perche rovinano i sedili
    20 anni che acquistiamo auto chrysler non lo faremo più.

    sono di verona stefano caobelli
    mando questa mail a tutte le concessionarie chrysler

    abbiamo acquistato una dodge e una wrangler 2 anni fa
    se volete possiamo allegare anche foto dei sedili

  3. mmmmmmmmmm
    italianini
    LA MADRE DEGL´INGNORANTI É SEMPRE IN CINTA !!!!!!!!!!!!
    se non ve ne siete accorti siamo in quello che chiamano ¨ globalizzazione ¨di conseguenza questo é il risultato della nostra amata corporation ¨fiat¨.queste manovre non sono del tutto nuove ,da anni il resto delle altre case automobilistiche anno fatto lo stesso .con l´ arrivo di un italo canadese una nuova ottica nel campo corporativo ci rivela una tattica del tutto logica per condurre con profitti una relatonsheep d´oltreoceano . meglio questo tipo di relazione con societá automobilistiche veterane ad avere come soci ai cinesi che non anno un´ idea di come fare un´auto.
    non so se avete presente l´attuale crysler 300 c , a mio parere é un auto inponente con una ottima qualitá prezzo.comunque LA NUOVA LANCIA THESIS sará un prodotto esclusivo per l´europa dato che nel resto del mondo i prodotti lancia si venderanno sotto il marchio CRYSLER. QUANDO VEDRETE I PRODOTTI LANCIA-CRYSLER IN STRADA POTRETE GIUDICARE SE L ÁFFARE NE É VALSA LA PENA!!!!!!!

  4. Basta con tutti questi insulti, cerchiamo sempre di buttare merda sulle auto italiane, andiamo un po’ ha vedere le auto straniere non voglio fare nomi (audi,mercedes,VV ). e’ vero saranno anche rifinite bene ma di guai ne hanno anche loro e’ tanti. Solo che noi Italiani siamo bravi ha buttarci merda in testa, e’ vero che le nostre auto non sono rifinite bene, io parlo di interni ma abbiamo fatto dei passi da giganti: io ha una Fiat Croma 1.9 multi 150cv con cambio automatico in meno di 2 anni ho fatto 100.000 Km senza avere dei problemi e’ una grande auto andrebbe solo rifinita meglio all’interno.Per me la nuova thesis e’ stupenda, bravi anzi grandi Italiani continuate cosi finalmente mi state soddisfando.

  5. scusate…ma la lamborghini ora è tedesca… la mini è bmw….ecc ecc ormai è cosi!! in ameriaca la nostra delta è venduta con il marchio chrysler…. noi faremo ugule!!! cmq i motori della thesis saranno italiani!!! è una macchina bellissima speriamo che il progetto resti quello

Lascia un commento