Ecco la Giulia, l’erede della 159

 

alfagiulia.jpg

Non arriverà sul mercato prima del 2011 e potrebbe essere venduta pure in America, attraverso le linee di produzione Chrysler. Si chiama Alfa Giulia, nome altisonante per una erede di un nome storico di casa Alfa. Erede della 159, la nuova Alfa Giulia utilizzerà il pianale della Milano, che uscirà nel 2010. Un pianale importante, lo stesso utilizzato per la Nuova Delta e la Bravo. Il passo sarà allungato ma le dimensioni saranno le stesse dell’attuale 159, quindi lunga 2,70 metri.

Della vettura dovrebbero anche realizzarsi versioni station wagon, cabrio e coupè, tutti con motori benzina e diesel common rail turbo e biturbo a 4 e 6 cilindri con l’aggiunta di una più prestante versione GTA a 6 cilindri biturbo, tutti a trazione anteriore o integrale. (la foto è di Car World Design www.cwwcardesign.com)

Ecco la Giulia, l’erede della 159ultima modifica: 2010-02-17T11:32:19+00:00da edwardfoster
Reposta per primo quest’articolo

24 pensieri su “Ecco la Giulia, l’erede della 159

  1. MA DI COSA STIAMO PARLANDO ? COME FATE A PARLARE DELL’EREDE DELLA 159 VETTURA DI SEGMENTO D, LA QUALE DOVREBBE AVERE UN MOTORE 1.4 TURBO, UN MOTORE 1.6 DA 120 CV. E PER FARLA MUOVERE COSA ASPETTIAMO, UN TORNADO ALLE SPALLE ? TRA L’ALTRO CILIEGINA SULLA TORTA, DOVREBBE ESSERE LUNGA 2,70 METRI . MA FATECI IL PIACERE

  2. Il frontale mi piace molto e spero che il restyling della Brera sia cosi’ e magari anche con un piccolo 3° volume. Forza Alfa, non mollare, ma devi fare modelli nuovi. Ad esempio il SUV Eldorado che è molto bello a la nuova ammiraglia Volante con quel posteriore da favola, anche se ormai lo hanno già messo sulla Porsche Panamera.

  3. si ostinano a chiamare le nuove auto con nomi di auto storiche senza averne il motivo. Guardate la 500 nuova, è un capolavoro perchè è identica a quella vecchia. E questa?? Che cosa ha della GIULIA?..forse le ruote rotonde. Mi auguro che non facciano la fesseria di chiamare questo cesso come la mitica ALFA ROMEO GIULIA SUPER. Oltre al nome anche la linea deve ricordare modelli del passato, altrimenti perchè non la chiamano DUETTO!?!

  4. la Opel, la ford, la Honda e tanti altri appioppano ai nuovi modelli sempre gli stessi nomi E’ marketing…. e sarebbe troppo lungo da spiegare.

    Comunque è proprio bella se ci sarà una versione pompata sarà la macchina che potrebbe sostituire la mia GTA

  5. Tempo fa, mi pare su Quattroruote, avevano ristlizzato in chiave moderna le gloriose Alfa e Lancia del passato (Giulia, Giulietta, Flaminia, Aurelia Sport etc…) ed erano risultate fantastiche, con il fascino di allora immutato e che ti facevano sognare. Forse era perchè le linee erano tracciate a mano e non a computer che è notoriamente stupido ! Dovrebbero impegnarsi un po’ di piu’ e lavorare di piu’ con il cuore e meno con il mouse. L’Alfa poi si deve dare una mossa per il SUV e non parlarne e presentare modelli come la SAhamal e la Eldorado che poi non faranno mai. Basta creare false aspettative, è la cosa peggiore. State zitti e quando un modello è pronto per uscire, 2 mesi prima fate una grande campagna pubblicitaria. Non è creando false attese che si mantiene vivo un Marchio, anzi è esattamente il contrario.

  6. buona la Giulia, così come la leggendaria vecchia Giulia… però alla Fiat dovrebbero iniziare a capire che oggi come oggi per stare sul mercato come si deve , con o senza sinergie , devono produrre di tutto con tutti i marchi … a quanto un SUV vero intorno ai 30.000 euro (+ o -) , ed una tre volumi più normale e con marchio Fiat? magari con versione sw?Tanto per fare concorrenza a peugeot 409, citroen C5, Passat , AVENSIS , Accord , INSIGNA ecc.ecc.. . , e poi le berline del sud America perchè non venderle anche qua? Ma l’ufficio vendite della Fiat, lo sa quante Dacia e Chevrolet (quelle made in Corea) sono state vendute in Italia ed in Europa a prezzi bassi? Potrei farvi una lista (me compreso) di gente che affezionata cliente Fiat è dovuta passare ad altri marchi perchè non c’era in listino l’auto analoga da rimpiazzare (vedi Marea ). Alfa e Lancia sono un altra cosa , ma la non si fanno nemmeno i milioni di auto vendute .

  7. Avevo la 159 S.W. fino a 3 mesi fa, l’ho tenuta 2 anni percorrendo 140.000 km per lavoro.
    Sono tornato a riprendere l’Audi 4, tenuta di strada,rifiniture,come motore l’Alfa niente da dire il MJet è validissimo,ma gli interni bah lasciamo perdere…..

  8. La Giulia che vediamo in foto è molto bella, molto Alfa, ma mi domando, questa auto se sarà prodotta, riuscirà ad eguagliare la qualità produttiva delle auto tedesche ???
    A Mirafiori o a Pomigliano D’Arco, (se la produrranno!?!), ci sarà uno scatto d’orgoglio da parte degli operai e dei tecnici per dimostrare al mondo intero che noi ITALIANI siamo capaci a produrre macchine di alto livello!?!?!.
    Signor MARCHIONNE a lei il fardello di sferzare e inorgoglire le truppe ITALIANE della Fiat.

  9. L’ALFA POTREBBE SICURAMENTE PRODURRE VEICOLI CON LE STESSE FINITURE DELLE TEDESCHE, MA POI QUANTO LE DOVREBBE FAR PAGARE? E POI SIAMO SICURI CHE AVREBBE LO STESSO SUCCESSO DELLE AUTO TEUTONICHE? CIOE’ QUALCUNO POTREBBE SPENDERE PER UN’ALFA O UNA LANCIA PIU’ DI QUELLO CHE SPENDEREBBE PER UN’AUDI O BMW? IO NON CREDO PROPRIO!! LE TEDESCHE SECONDO ME’ LA FARANNO SEMPRE DA PADRONE, ED E’ UN PECCATO PERCHE’ PUR APPREZZANDONE LA QUALITA’ LE HO SEMPRE TROVATE NOIOSE COME LINEA( TUTTE UGUALI) E FRANCAMENTE UN PO’ ANTIPATICHE…MA FORSE NON E’ NEANCHE COLPA LORO MA DEI PROPRIETARI CHE SI ATTEGGIANO A VOLTE IN MODO MOLTO DISCUTIBILE….

  10. salve a tutti io sono un alfista … secondo me questa alfa romeo e’ degna del marchio che porta.. e’ molto bella … l’altra giulia che avevo visto prima era scusate il termine un vero abborto.. questa e’ stupenda giovanile fashion .. e sportiva… capisco gli ingegnieri di alfa romeo non possono tanto sporgersi e fare modelli strepitosi .. ma perfavore non fate nemmeno il modello che ho visto io .. questa e’ una via di mezzo ed e’ abbordabile a me piace molto…

Lascia un commento