Lancia Thema 2011: tutti i segreti

lancia, lancia themaA ottobre arriva la nuova, lussuossima Lancia Thema, presentata in anteprima qualche settimana fa a Ginevra.

La nuova ammiraglia Lancia è una vettura a trazione posteriore che nasce sulla base della Chrysler 300.

Lancia Thema è disponibile in due allestimenti – Gold e Platinum – e tre motorizzazioni: il benzina 3.6L V6 da 292 CV con cambio automatico a 8 rapporti e i diesel 3.0L V6 da 190 CV e 224 CV, entrambi dotati di cambio automatico a 5 rapporti.

Lunga 5.084 mm, alta 1.507 mm, larga 1.891 e con un
passo di 3.051 mm, la nuova Thema si presenta a pieno come una macchina del XXI secolo, tra comfort, lusso e elettronica avanzatissima e performance elevate tra ecologia e consumi.

(Guarda il fotoalbum in 3D) 

 

La Thema non sarà banalmente una Chrysler con logo Lancia. Sono infatti numerosi i componenti che sono stati progettati ad hoc per il telaio Lancia, al fine di assicurare una dinamica di guida tipica della casa Italiana.

Alla sua guida si proverà efficienza elevatissima sia nel percorso cittadino che nelle lunghe percorrenze con tre motorizzazioni a 6 cilindri, tutte dotate di trasmissione automatica e trazione posteriore: l’avanzato 3.6L V6 da 292 CV e cambio automatico a 8 rapporti e gli energici diesel 3.0L V6 da 190 e 224 CV, entrambi dotati di cambio automatico a 5 rapporti.

Il propulsore a benzina è un Pentastar V6 di origine Chrysler Group, che eroga una potenza 292 cavalli a 6400 giri/min e una coppia massima di 353 nm a 4800 giri/min con emissioni di CO2 pari a 199 g/km (consumo ciclo combinato: 8,3l/100km). LLa nuova Thema può raggiungere la velocità massima di 230 km/h e un’accelerazione 0-100 km/h in 7,2 secondi: questo risultato è ottenibile anche grazie al nuovo cambio a 8 rapporti.

lancia, lancia thema

 Nella foto: la Lancia Thema Station Wagon

I due motori diesel Euro 5, forniti dalla italiana VM, erogano rispettivamente 190 CV e 224 CV e sono abbinati ad un cambio automatico a 5 rapporti. In particolare, la versione da 224 CV può vantare una coppia massima di 550 Nm @ 1600-2800 giri/min.

Lancia Thema presenta l’innovativo sistema infotelematico Uconnect® e nuove tecnologie di bordo per mantenere i passeggeri connessi, sicuri e in totale comfort. Dal sistema di navigazione touch screen al clima bizona, alla possibilità di personalizzare le funzionalità di bordo, il sistema Uconnect® Touch assicura una straordinaria esperienza per il guidatore e per i passeggeri. 

Il sistema ha un grande touchscreen da 8,4 pollici, con controlli easy-to-use, e consente di connettere e gestire le proprie periferiche personali (telefoni o riproduttori MP3). 

lancia, lancia thema

La nuova Lancia Thema offre, in tema di sicurezza, più di 70 contenuti avanzati di sicurezza attiva e passiva, tra i quali il Keyless Enter-N-Go e il sistema elettronico di stabilità (ESC) di serie con gli esclusivi dispositivi Ready Alert Braking and Rain Brake Support, per incrementare ulteriormente l’handling e il comportamento della vettura su strada, e l’Active Pedrestrian Protection per salvaguardare il pedone in caso di urto accidentale. 

Inoltre saranno montanti di serie i proiettori allo Xenon Smartbeam™ autoadattativi. Inoltre ci saranno Adaptive Speed Control (ACC) e Forward Collision Warning (FCS), il Blind Spot Detection, un indicatore visivo posizionato sullo specchietto esterno segnala l’ingresso nel “punto cieco” di visibilità, il Cross Path Detection, un sistema previene il rischio di collisioni a bassa velocità, il Parkview(Tm) Rear Back-Up Camera e proiettori allo Xenon intelligenti che automaticamente si orientano in altezza e profondità per assicurare la massima visibilità grazie alla percezione della luce ambientale e del traffico circostante.

lancia, lancia thema

Lancia Thema 2011: tutti i segretiultima modifica: 2011-05-16T10:21:09+00:00da edwardfoster
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Lancia Thema 2011: tutti i segreti

  1. Sono molto curioso di vederla dal vivo questa Lancia Thema Made in Canada! Certo che da una prima valutazione, l’operazione può apparire un tantino discutibile, soprattutto considerando le concorrenti con cui la Thema deve confrontarsi sul mercato. Comunque, prima di esprimere un giudizio finale, preferisco vederla dal vivo e magari provarla su strada. Anche perchè la Thema fa parte di quel tipo di automobile che guido dal 1995, da quando sostituii la mia mitica Fiat Uno con una Citroen XM!

    • sono concorde ,in foto sembra uno scatolone che non ha niente di italiano e nemmeno di Lancia.
      la trazione posteriore mi farà ripensare bene al prodotto.
      guido Lancia dal 1985 compreso thema e Lancia K.
      non ho mai preso Mercedes e BMW in quanto trazione posteriore.
      Sono belle da vedere sul ghiaccio e neve della pianura!!!!

  2. è una vergogna che quel carro porti il nome THEMA che significava Stile,passione,inteligenza,cuore,anima, noi italiani che siamo stati capaci di invetare i migliori motori del mondo adesso ci facciamo mettere nelle nostre macchine i motori PENTASTAR motori 3600 che fanno 280 cv…. Ma la cosa più ridicola è la disattivazione dei cilindri che è sempre un nostro vecchio progetto denominato CEM sviluppato da alfa romeo, una tecnologia che funzionerebbe in maniera renditizzia solo su un motore a doppia bancata, io mi vergogno profondamente per la lancia come sarò demoralizzato quando schiafferano quel motore sotto le alfa romeo

Lascia un commento