Fiat Croma 2012: da station wagon a berlina

fiat croma,croma,croma 2012,auto,motori

E’ appena andata in pensione ma potrebbe rinascere molto a breve. Secondo quanto riportato dal sito francese  “Caradiasiac.com ” solitamente bene informato sulle cose del mercato automobilistico europeo, la Fiat Croma potrebbe tornare sul mercato dal prossimo anno.

Marchionne starebbe pensando ad adattare la Chrysler 200, con una operazione a basso costo e ad alto risultato, con le insegne e la motoristica Fiat. Rispetto al mercato americano, la berlina Fiat adotterà motori diesel Multijet da 120 e 170 cv. mentre per i motori a benzina saranno offerte i 2.4 da 173 CV e 3.6 V6 da 283 CV.

La nuova berlina di Fiat dovrebbe essere prodotta nell’impianto americano in Michigan e venduta, al modello base, per soli 22.000 euro circa.

In concomitanza, la Lancia presenterebbe la stessa vettura, nella variante cabriolet, col nome di Lancia Flavia.

Fiat Croma 2012: da station wagon a berlinaultima modifica: 2011-05-17T19:04:01+00:00da edwardfoster
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “Fiat Croma 2012: da station wagon a berlina

  1. bella bella bella…..Bella la vegetazione sulla collina, bella la stradina con le foglie autunnali, bella la pianta decennale ai bordi della strada, bella la pianta con le foglie gialle,,, tutto bello, peccato che in mezzo a tutte queste belle cose vedo un oggetto non identificato grigio…..mah….sicuramente la perso qualche antiquario…. ciao a tutti….

  2. Questa fatta in Michigan, la Freemont in Messico e qui lasciamo a casa gente e stabilimenti inutilizzati. Spero che la gente smetta (come ha iniziato a fare) di acquistare queste ‘automobili’….. tra l’altro veramente bruttine. Ormai pure le Kia o le Chevrolet sono esteticamente più gradevoli.

  3. Concordo pienamente con Paolo il paesaggio è veramente bello quel tipo di auto storica a me non piace, condivido anche quello che ha scritto Claudio, noi in Italia cosa facciamo aqquistiamo solo? E poi un’auto che dovra’ portare il nome Flavia deve assolutamente essere Made in Italy.

  4. …non so se sarà una grande macchina, esteticamente mi sembra buona, ma, oggettivamente, è difficile esprimere una valutazione complessiva su una vettura che è soltanto una idea….. Però mi lascia sgomento la facilita, superficialità e, talvolta, disprezzo con cui si boccia un prodotto nostrano o anche soltanto parzialmente italiano. Se un prodotto non piace basta non comprarlo, ma quanto odio….

  5. non basta mettere assieme un motore, una cattiva carrozzeria e la voglia per fare una gran macchina,

    il nome Croma è usurpato,

    la vecchia Croma aveva coraggio (= motori diesel inizione diretta), inventiva (= abitabilità insuperabile), investimenti (= auto provate per 200 000 km prima di cominciare a venderle !), tanti piccoli difetti sparsi nella componentistica (come putroppo tante FIAT).

    Questa nuova Croma mi ricorda la Stilo (la famosa brutta copia della Golf, con la linea tedesca e i difetti italiani); adesso facciamo una auto con la povertà italiana e la scadente economicità americana

    faccio prima a comprare una Chevrolet ! almeno non è un’auto presuntuosa.

  6. non basta mettere assieme un motore, una cattiva carrozzeria e la voglia per fare una gran macchina,

    il nome Croma è usurpato,

    la vecchia Croma aveva coraggio (= motori diesel inizione diretta), inventiva (= abitabilità insuperabile), investimenti (= auto provate per 200 000 km prima di cominciare a venderle !), tanti piccoli difetti sparsi nella componentistica (come putroppo tante FIAT).

    Questa nuova Croma mi ricorda la Stilo (la famosa brutta copia della Golf, con la linea tedesca e i difetti italiani); adesso facciamo una auto con la povertà italiana e la scadente economicità americana

    faccio prima a comprare una Chevrolet ! almeno non è un’auto presuntuosa.

  7. Ho già sofferto abbastanza con l’uscita della “nuova” Croma …. qualche anno fa! Adesso, per favore, lasciateci in pace!
    Se volete mettere il nome CROMA a qualche “cosa”, che ne sia degno, che sia almeno qualcosa di italiano.

    PS lo stesso discorso vale x la Thema.

    Triplamente cromico di vecchia data!

  8. mi sono stancato di sentire sempre le stesse cose che le macchine degli altri sono migliori io vi garantisco con lla mia vecchia bravo 1.9 jtd ho fatto piu di 300.000 km e non mi ha dato mai problemi e sono riuscito anche a rivenderla e ho comprato la croma e mi trovo benissimo e fatta bene e di una comodita che non ha paragoni io vi dico che altre auto come bmw ,audi,mercedes ecc hanno comunque problemi solo che costano molto chi le compra non dice che la sua auto aveva ho ha dei problemi perche ormai e di moda comprare straniero perche secondo qualcuno vuol dire qualita’ e affidabilita io prima di comprare la croma ho girato un po’ per vedere cosa trovavo di usato in giro c’e di tutto e di piu casino di bmw di audi e ache a prezzi buoni ma io ho preferito la croma a parita di prezzo ho preso una macchina piu nuova e con motore multijet che e il miglior motore in commercio attualmente e spero il piu tardi possibile ricomprero sempre fiat ,alfa romeo o lancia perche dopo 12 anni con la mia bravo posso dire che ne sono rimasto piu che soddisfatto e lo venduta per il seplice fatto che mi serviva un auto piu grande ecco la scelta della croma una vera gran bella auto in tutto e per tutto quindi viva la fiat se siamo veramente italiani nelle altre nazioni non sputano nel piatto che mangiano

    • Giusto per rispondere al commento di Alex, personalmente posso condividere quasi tutto quello che ai scritto, ti volevo solo far notare che per difendere questo modello da patriota o nazionalista bisogna essere Americani non Italiani in quanto per quel che si sa non un solo componente verra’ costruito in Italia ma verra’ solo commercializzata, per conto mio vorrei capire anche un’altra cosa la chrysler a restituito i soldi dei contribuenti che il governo gli aveva prestato, mi chiedo ma la Fiat la mai fatto? no perche’ avrei pagato anche io, questo non e’ sputare nel piatto in cui mangi ma nel piatto che paghi semmai, nulla contro il tuo pensiero Alex voglio solo evidenziare che se qualcuno di noi non si lega sentimentalmente a Fiat forse manca qualche ingrediente.
      Saluti
      Rosario

Lascia un commento