Alfa Romeo SUV, guiderà la riscossa negli Usa

alfa, alfa suv,alfa romeo suv,motori,auto

Lo ha detto a chiare lettere Marchionne, poche settimane fa: “L’Alfa Romeo torna negli Usa ma non con la Giulia ma con un SUV” . Per chi si ricorda bene del SUV Alfa Romeo se ne parla dai tempi del prototipo Kamal, presentato nel 2003. Ora se ne torna a parlare apertamente dato che l’accordo per Mirafiori, questo inverno, aveva sancito che lo storico stabilimento sarebbe diventato l’impianto produttivo per le nuove generazioni di suv Jeep e Alfa Romeo.

Per il SUV Alfa, il pianale dovrebbe essere quello della Giulietta, non si farà come con la Lancia Thema (ovvero un rebranding di un’auto americana)  ma di una strategia di condivisione di costi con Jeep.

Queste le motorizzazioni previste: 1750 TBI con 200cv, 2.0 Jtd-m2 con 140 e 170cv, e 3.3 V6 Pentastar da 280cv. Si pensa che sarà messo in vendita anche con l’inedito 3.0 V6 Diesel MultiJet con 220cv e 260cv.

Il SUV nascerà, come dicevamo, sul pianale della Giulietta, adeguatamente evoluto (si chiama in codice Compact Plus Global Modular Architecture)  modificato appositamente per ospitare e gestire il sistema di trazione integrale.

La CPGMA sarà costituito da acciaio al 90% e da un 10% di parti in materiali leggeri nelle sezioni frontale e posteriore. Le sospensioni, le scelte resteranno quelle della Giulietta, sebbene aumenterà l’impiego di alluminio.

Il SUV Alfa Romeo sarà venduto sia con la trazione anteriore che con l’integrale. Si prevede di vendere 85.000 vetture sino al 2014.Queste le motorizzazioni previste: 1750 TBI con 200cv, 2.0 Jtd-m2 con 140 e 170cv, e 3.3 V6 Pentastar da 280cv. Si pensa che sarà messo in vendita anche con l’inedito 3.0 V6 Diesel MultiJet con 220cv e 260cv.

alfa199.jpg
Alfa Romeo SUV, guiderà la riscossa negli Usaultima modifica: 2011-05-30T11:12:28+00:00da edwardfoster
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento